Sviluppo app realtà aumentata

Sviluppo app realtà aumentata: potenziare il business sarà possibile

Come ottenere i massimi vantaggi con lo sviluppo app realtà aumentata

Il grande valore dello sviluppo app di realtà aumentata è uno dei segnali di crescita di tutto i settori dello sviluppo di applicazioni. Siamo arrivati in un momento storico per la tecnologia nel quale molti settori s’intrecciano, dando vita ad un nuovo modo di intendere le connessioni fra computer e macchine, un nuovo modo di intendere l’informatica al servizio dei bisogni dell’uomo e della donna. Se all’inizio, lo sviluppo app realtà aumentata è stato ben accolto e salutato come un nuovo inizio per l’informatica, un territorio ricco di sfide insidiose, ma anche di grandi risultati ed ottime soddisfazioni, oggi è sempre più chiaro l’intersecarsi di diversi settori dell’informatica che risultano sempre più interconnessi. Stiamo parlando del fatto che il mondo delle applicazioni mobile ha incontrato finalmente un settore ormai ampiamente implementato come quello della realtà aumentata. Sembra ieri quando con il telefono eravamo in grado al massimo di inviare e ricevere messaggi, sembra passato poco tempo da quando abbiamo imparato a giocarci e sembra passato davvero pochissimo tempo da quando gli smartpone hanno radicalmente cambiato il nostro modo di comunicare.

Oggi lo sviluppo app realtà aumentata è ormai un settore che da emergente si sta trasformando sempre di più in uno dei segmenti più importanti che uniscono IT ed informatica. Esistono numerosi vantaggi conseguenti all’utilizzo di applicazioni di realtà aumentata. I vantaggi sono ascrivibili ad un gran numero di settori sia della produzione industriale che della vita comune di tutti i giorni. L’importanza che sta via via assumendo lo sviluppo app realtà aumentata, risulta essere direttamente proporzionale all’utilizzo delle stesse applicazioni ed al loro mercato di riferimento. Fra i tanti utilizzi, uno che non viene mai abbastanza sottolineato spesso, è l’utilizzo nel settore ludico e dei videogiochi. Non stiamo parlando solo di Pokemon Go, una delle applicazioni più scaricate della storia delle applicazioni, anche se comunque si tratta di un ottimo esempio di incontro fra la tecnologia delle applicazioni mobile e il settore tecnologico della realtà aumentata. Fra i tanti utilizzi c’è quello che avviene nel settore della cultura, riprendendo con uno smartphone un cartello pubblicitario di un film, per esempio, tramite varie applicazioni esistenti, è possibile far riconoscere alla fotocamera la locandina come corrispondente ad un determinato film e poter visionarne per esempio il trailer.

Gli esempi di applicazioni per realtà aumentata sono numerosissimi, insomma, quel che resta importante, anche da parte dal settore imprenditoriale, è capire l’importanza dello sviluppo app realtà aumentata come un passo in avanti ed un vero e proprio vantaggio per la propria attività lavorativa. Facendo incontrare il progresso di questo tipo di tecnologia con il mondo del lavoro, è possibile rendere molto più semplici delle operazioni che un tempo erano ritenute o proibitive nei costi o inefficaci per l’eccessivo dispendio di energie che un tempo comportavano. Invece oggi è molto semplice avere il controllo, per esempio, di un impianto posto a migliaia di chilometri di distanza da dove ci troviamo, per esempio, oppure monitorare una linea produttiva, un flusso di dati eccetera, grazie all’incontro fra il mobile e la realtà aumentata.

Piastre Faba Torino

Piastre Faba Torino: quali sono i modelli preferiti dai ristoratori

A seconda delle proprie esigenze si possono scegliere le piastre Faba Torino più congeniali tra i vari modelli

Le piastre Faba a Torino dove è possibile provarle? Le piastre Faba in questa città si possono trovare in un enorme numero di cucine di un altrettanto elevato numero di imprese ed attività commerciali. Si tratta di piastre che sono giunte ad essere veri e propri punti di riferimento per i professionisti con elevate necessità qualitative e tecniche, per i professionisti che vogliono adoperare una piastra sicura, affidabile e dal design ergonomico ed accattivante. Le piastre Faba Torino sono diventate un simbolo di una proposta competitiva e di successo che diventa l’alleato decisivo di chi lavora nel settore ristorativo, sia per quanto riguarda ristoranti, bar, che mense, tavole calde ed altri esercizi. Le piastre Faba Torino rappresentano quindi l’arma vincente dei professionisti che lavorano in uno dei settori più frenetici di tutti, un settore molto spesso basato sulla competizione, il duro lavoro ma anche l’estro e la creatività.

Questo settore pretende l’affidabilità e la qualità più complete per il proprio buon esito, i lavoratori del settore ristorativo hanno a che fare con dinamiche per le quali hanno la necessità di costruire i propri vantaggi sui loro concorrenti. E a volte questi vantaggi sono costituiti dall’uso di strumenti ed attrezzature che li pongano una spanna sopra gli altro. Insomma, la scelta degli strumenti di lavoro è importante per ogni professionista, purtroppo però a volte si tratta di un tipo di scelta che non sempre viene portata avanti con la giusta calma, non sempre viene effettuata con la giusta dose di razionalità e tranquillità. A volte non è facile fra un impegno e l’altro, concentrarsi su un catalogo prodotti, andare in giro a provare nuove macchine e via dicendo. Ma è il caso di dire che è tempo sempre ben speso e mai sprecato, la scelta ed il tempo della scelta sono insomma un investimento. È una ditta solida quella che costruisce le piastre Faba, anche per questo le piastre Faba Torino sono fra le più gettonate. Faba è un’azienda che, basta leggere la sua storia, si è dimostrata in grado di puntare su due fattori che spesso vengono tralasciati, che spesso cioè vengono reputati elementi di secondo ordine, di minore importanza: Faba ha puntato anche sull’innovazione e sul rinnovamento, oltre che sull’elevata qualità dei propri prodotti.

Si tratta di un aspetto importante, i motivi di questo aspetto spiegano il successo di un’azienda che è dato da una parta, dalla capacità di saper fare bene e dalle conoscenze consolidate, dall’altra è dato invece dai passi in avanti di un’azienda nella quale avvengono investimenti di tempo ed investimenti nell’innovazione. Faba ha messo d’accordo questi due elementi, ha messo sullo stesso piano di importanza questi due componenti. Con le piastre Faba Torino il marchio è riuscito cioè a rendere possibile una produzione in serie ma non grossolana, è riuscita cioè a realizzare una linea produttiva che è sì, su larga scala, ma risulta essere priva di elementi di qualità minore, mettendo l’accento sul livello qualitativo per quanto riguarda ogni singolo componente, mantenendo l’attenzione sulla solidità ma anche sull’innovazione che portano le nuove idee in fatto di procedure costruttive, materiali utilizzati e così via.

SAP Business One

SAP Business One e la crescita dell’azienda

Implementare il fatturato aziendale con Sap Business One sarà davvero semplice e veloce

SAP Business One è un sistema Enterprise Resource Planning che è destinato espressamente alle piccole e medie imprese che hanno necessità di intraprendere in tempi più o meno brevi un duraturo percorso di crescita. Non a caso sono già moltissime le aziende che si sono rivolte a SAP Business One, soluzione software disponibile in ben 150 paesi, 27 lingue e con 42 localizzazioni fiscali, al punto che si parla di ben 50.000 aziende nel mondo di cui 2500 in Italia. SAP Business One è la soluzione di gestione aziendale più indicata per tutte quelle piccole e medie imprese che intendono risparmiare tempo, migliorare concretamente l’efficienza di tutti i processi aziendali compresi quelli più complessi e abbattere i costi di gestione in modo sicuro, veloce e automatizzato.

SAP Business One è anche la soluzione più indicata per la gestione delle operazioni finanziarie come la redazione dei libri, l’apertura e la manutenzione degli account, le registrazioni contabili, i centri di costo multidimensionali e l’adeguamento delle valute estere e budget. SAP Business One è quindi un Erp perfetto per rispondere in modo tempestivo e appropriato alle diverse esigenze di flessibilità e competitività dettate quotidianamente dal mercato, una soluzione conveniente che consente di coordinare nel modo migliore le funzionalità chiave, dalle vendite fino alle relazioni con i clienti, alla contabilità e alle operazioni. Insomma con SAP Business One si avrà a disposizione una soluzione software in grado di fornire una visione approfondita e attendibile del business e soprattutto di mettere in condizione i decisori aziendali di avere a portata di mano sempre tutte le informazioni necessarie per prendere le decisioni migliori per il futuro dell’azienda. SAP Business One ovviamente ha tempi molto rapidi di implementazione, è facile da utilizzare ed è quindi ormai considerato a tutti gli effetti uno strumento indispensabile per accelerare la crescita dell’impresa.

Moltissime aziende considerano ormai SAP Business One come un software appositamente progettato per le proprie esigenze e per gestire in modo preciso e tempestivo ogni processo aziendale. Andando maggiormente nel dettaglio le pmi che utilizzano SAP Business One possono trovare soluzioni concrete per quanto riguarda contabilità e finanza, e quindi la gestione della contabilità generale, dei budget, conti clienti e fornitori; la gestione vendite e relazioni con i clienti, acquisti e operazioni (gestione processo approvvigionamento) e reporting e amministrazione (creazione di report per monitoraggio attività). Le pmi che utilizzano SAP Business One quindi otterranno sin da subito una serie di vantaggi concreti come avere più tempo a disposizione da dedicare ad attività strategiche grazie alla semplificazione di operazioni di routine, ottenere risposte più pronte alle richieste del mercato, avere relazioni più proficue e durature con clienti e fornitori grazie a un CRM integrato e soprattutto abbattere finalmente i costi grazie a una applicazione di facile utilizzo. Chiunque inoltre può imparare a utilizzare SAP Business One in modo rapido e veloce, fatto questo che consente di abbattere anche i costi di formazione del personale sin da subito. Per tutti questi motivi SAP Business One si presenta come all’avanguardia nell’offerta di soluzioni innovative che aiutino a ottenere risultati concreti nel proprio business.

Software logistica Bergamo

Software logistica Bergamo: i programmi dedicati allo scopo

Se volete acquistare un software logistica Bergamo potrete approfittare di soluzioni vantaggiose

Senza un software di logistica le aziende di Bergamo di qualsiasi dimensione avrebbero molte difficoltà nella gestione quotidiana del business e questo in quanto stiamo parlando di una soluzione applicativa espressamente pensata ed elaborata per la gestione complessa di una logistica avanzata. Le pmi che hanno già fatto il grande passo e hanno deciso di adottare un apposito software logistica Bergamo possono avere finalmente a disposizione una vasta gamma funzionalità come la gestione dei rimpiazzi che consiste in un supporto attivo al magazziniere per tutto quello che riguarda la gestione dei rimpiazzi nelle varie ubicazioni dell’azienda e del magazzino anche in fase di preparazione delle consegne. In questo modo le aziende potranno ottimizzare al meglio tutti i passaggi nei vari magazzini già pochissimo tempo dopo il primo utilizzo, consentendo così un grande risparmio di tempo e risorse.

Il software logistica disponibile a Bergamo è anche la soluzione perfetta per assemblare composizioni di articoli grazie alla logica della distinta base, aiutando fattivamente il banconiere e il magazziniere nel prelievo di tutti i componenti nelle diverse aree del magazzino, il tutto ovviamente riducendo al minimo le perdite di tempo. Nella gestione quotidiana dell’azienda è molto importante anche lo stoccaggio della merce e anche in questo caso un software logistica Bergamo consente alle aziende e non solo di guidare il magazziniere in tutte le singole aree del magazzino, evitando così che i pacchi possano subire ritardi nella spedizione o nelle fasi di immagazzinamento. La logistica comunque riguarda da vicino anche ciò che concerne la gestione del banco che viene visto ora come una vera e propria area del magazzino permettendo di gestire le richieste inserire e integrate nella gestione. A completare il quadro delle funzionalità del software logistica di Bergamo è quanto riguarda la gestione delle scorte, basti pensare che il raggiungimento delle scorte minime nelle varie ubicazioni viene subito segnalato ai magazzinieri. E’ particolarmente utile anche sapere sempre in tempo reale quali sono le specifiche aree del magazzino dove effettuare l’abbassamento o l’approvvigionamento.

Molte aziende tendono a concentrarsi sulla produttività trascurando aspetti importanti come la logistica che andrebbero però considerati come processi primari a tutti gli effetti per quanto riguarda la creazione di valore per l’azienda. Con un software gestione logistica Bergamo le aziende acquisiranno finalmente la potenzialità di razionalizzare le scorte, tracciare con precisione tutti i movimenti e gestire in modo flessibile i listini prezzi su merci e servizi, migliorando così l’efficienza dell’intera azienda. Facendo l’esempio concreto delle spedizioni il software logistica disponibile a Bergamo provvederà in concreto alla generazione automatica della proposta dei documenti di evasione provvisori o definitivi. Insomma, le piccole e medie aziende di Bergamo che decidono di utilizzare un software logistica Bergamo trovano un supporto sicuro nella gestione dell’intera movimentazione merci nei magazzini aziendali interni ed esterni e in quella dei documenti relativi alla movimentazione come ordini, fatture, note di credito, ricevute fiscali e scontrini. Le aziende che a Verona hanno già scelto un software gestione logistica hanno migliorato in pochissimo tempo la produttività logistica, diminuendo nel contempo il numero delle operazioni e la complessità e aumentando la resa delle risorse fisiche e umane.

Glaucoma cura

Glaucoma cura: un aiuto per chi soffre del disturbo

Quando si ha il glaucoma la cura per sconfiggerlo è tutto quello che si desidera

Il glaucoma è una malattia dell’occhio molto grave che danneggia il nervo ottico a causa di una eccessiva pressione al suo interno. Esiste per il glaucoma una cura ma è necessario che la malattia venga diagnosticata per tempo in può danneggiare l’occhio molto velocemente portando anche alla cecità, di cui purtroppo è ancora la prima causa irreversibile al mondo. Il glaucoma va a danneggiare proprio il nervo ottico, ovvero la struttura che trasmette le immagini della retina al cervello. L’eccessiva pressione intraoculare danneggia il nervo ottico impedendone la normale funzione di trasmettitore e riducendo gradualmente la percezione dell’immagine e la sua ampiezza. Di fronte a malattie come il glaucoma è quindi necessario sottoporsi a visite periodiche presso centri specializzati sul glaucoma e cura così da diagnosticarlo per tempo in quanto all’inizio è una malattia asintomatica e i pazienti non si accorgono dei disturbi visivi causati da questa patologia.

La diagnosi per capire che si tratta di glaucoma e cura è quindi necessaria, ecco perché chiunque sospettasse di essere affetto da questa grave malattia dovrebbe immediatamente sottoporsi a tutta una serie di esami come quello del Tono oculare, ovvero la misurazione della pressione dell’occhio, il Fondo oculare, ovvero l’osservazione della papilla ottica nel fondo dell’occhio, la Curva tonometrica giornaliera, ovvero la misura della pressione oculare ripetuta diverse volte nel corso della giornata, la Gonioscopia, cioè l’osservazione dell’angolo camerulare e delle strutture addette al deflusso di umore acqueo, e per finire l’Esame computerizzato del campo visivo. Una volta diagnosticato correttamente il glaucoma sta ovviamente all’oculista valutare la cura migliore sulla base delle specifiche caratteristiche della malattia e del paziente. Di solito esiste per il glaucoma la cura suddivisa in tre tipologie: la terapia medica, la laserterapia e la chirurgia. Nel caso della terapia medica gli oculisti utilizzano dei colliri particolari che hanno lo scopo manifesto di ridurre la quantità di umore acqueo all’interno dell’occhio, riducendo di conseguenza anche la pressione.

Questi colliri sono in grado di ridurre la produzione di umore acqueo o comunque di favorirne velocemente il deflusso. La laserterapia è un trattamento laser per la cura del glaucoma che ha lo scopo di modificare materialmente il sistema oculare di deflusso così da ottenere che l’umore acqueo fuoriesca più facilmente dall’occhio. Chiaramente l’oculista dovrà scegliere la tipologia di laser e la procedura di intervento migliore a seconda dell’evoluzione e del tipo di glaucoma (ad angolo stretto, ad angolo aperto). Le tecniche laser utilizzate per il glaucoma e cura sono indolori e hanno la peculiarità di poter essere attuate in modo completamente ambulatoriale, senza quindi il ricorso a lunghi ricoveri in strutture ospedaliere come avveniva in passato. Altro metodo efficace per la cura del glaucoma è la chirurgia che prevede una tipologia di interventi che hanno lo scopo di aprire un passaggio nelle pareti dell’occhio così da consentire l’uscita dell’umore acqueo in eccesso. In questo senso l’intervento di chirurgia per la cura del glaucoma più diffuso è detto trabulectomia , ma esistono anche altre efficaci procedure specifiche che variano in base al tipo di glaucoma, allo stadio della malattia e all’età del paziente.

 

Arredamento cucina Savona

Arredamento cucina Savona: tante opzioni interessanti

Scegliere l’arredamento cucina Savona è semplice se ci si affida alla qualità

Un po’ come per l’arredamento cucina Savona è possibile trovare in tutta la Liguria e nell’Italia Nord-Ovest, un mercato abbastanza significativo. Si può parlare di certo di un settore, quello dell’arredamento, che ha perso leggermente colpi a causa della crisi economica, tuttavia il gusto tutto italiano per il bello anche per quanto riguarda i mobili, ha dato un contributo decisivo alla rinascita anche di questa parte di economia. Quindi nonostante la caduta, il declino dell’economia, per l’arredamento cucina Savona la qualità è importante. Questa voglia di qualità fortunatamente ha quindi incentivato le ditte produttrici ad investire per ottenere risultati migliori, certo, ma è stata anche la forza promotrice che ha permesso a tante aziende, grandi e piccole, di continuare a proporre idee e prodotti al passo con i tempi, contenenti elementi di innovazione e perché no, idee e prodotti che hanno saputo anche giocare in anticipo su alcune mode. E ci mancherebbe altro!

La questione è ben articolata grazie anche ai numerosi punti vendita che propongono l’arredamento cucina Savona, tante realtà di dimensioni variabili che attirano spesso acquirenti anche da altri centri abitati. Il piacere di ritornare a casa e godere dei piccoli piaceri della vita casalinga, del focolare domestico non sono assolutamente fattori che le persone giudicano con troppa faciloneria, anzi. La sensazione di casa è una delle specifiche sensazioni che permettono a moltissime persone di uscire per un’intensa giornata di lavoro e tornare. Questo tornare per sentirsi a casa, comodi ed a proprio agio, passa anche per l’arredamento, per quei mobili che osserviamo ed utilizziamo ogni giorno. L’arredamento cucina Savona, ma anche a Genova oppure a Diano Marina, Ospedaletti e Spotorno, perché non bisogna dimenticare né le città più grandi, ma neanche quelle più piccole, è un arredamento che cerca di coincidere con la semplicità di chi la abita, ma anche con la paradigmaticità che caratterizza questa terra bellissima chiamata Liguria.

Da una parte quindi il gusto del bello per le forme ed i colori, dall’altro il senso di utile dato per esempio dalla funzionalità degli elettrodomestici, dalla loro durevolezza e dalla scelta di materiali di qualità. L’arredamento cucina Savona ricopre un ruolo da protagonista, non si può di certo fare a meno di dedicarci ed investirci risorse, le persone scelgono, magari mettendoci alcune più, altre meno tempo ma alla fine quando riescono a trovare un buon compromesso fra convenienza e qualità. La Liguria, una terra fra boschi e mare, ospita a Savona arredamento da cucina attraverso numerosi centri di vendita, i quali si tengono costantemente aggiornati ed in linea con i progressi tecnici da una parte, certo, ma anche con il design e la voglia estetica del bello di chi vive la propria casa. Questo tipo di voglia di abitare in un posto che ci rappresenti e che ci faccia sentire coccolati è in ultima istanza, ciò che ci rende più felici di tornare a casa e di rimanerci appena possiamo.

Internet delle cose

Internet delle cose: analizziamolo per riuscire a comprenderlo

In molti si avvicinano a Internet delle cose con grande interesse

Stiamo già vivendo un presente in cui i prodotti aziendali iniziano ad acquisire nuove funzionalità aggiuntive rispetto alle loro finalità primarie, e questo grazie a Internet delle cose, una delle novità più importanti degli ultimi anni che ha letteralmente rivoluzionato il mondo del marketing e della valorizzazione dei prodotti aziendali. Internet delle cose infatti prevede che gli oggetti diventino intelligenti grazie alla loro integrazione nel mondo digitale che consente loro di raccogliere, elaborare e condividere dati in tempo reale. Molte aziende hanno deciso di utilizzare Internet delle Cose proprio per affrontare un percorso di digital trasformation e poter quindi intraprendere rapidamente un percorso duraturo di crescita.

Si stima che già oggi siano diversi miliardi gli oggetti interconnessi che fanno parte di Internet delle Cose, ma nei prossimi anni sicuramente tale numero aumenterà esponenzialmente, aumentando quindi anche le possibilità di crescita per le piccole e medie aziende. Dal punto di vista teorico qualsiasi oggetto può entrare a far parte di Internet delle Cose, l’importante è che sia dotato di un indirizzo Ip che ne consenta l’identificazione univoca nel web e abbia la capacità di raccogliere e scambiare dati attraverso la rete in modo completamente autonomo. Qualsiasi dispositivo elettronico che venga equipaggiato con un software che lo metta in condizione di scambiare dati con altri oggetti connessi è quindi parte integrante di Internet delle Cose, e chiaramente gli utenti potranno trarne un vantaggio tangibile. L’obiettivo di Internet delle Cose è infatti quello di utilizzare gli oggetti interconnessi per semplificare la vita degli utilizzatori mediante l’automatizzazione di processi e la condivisione di informazioni che in precedenza sarebbero rimaste inutilizzate.

Facendo un esempio concreto di possibili applicazioni di Internet delle Cose nella vita di tutti i giorni basti pensare a dei termostati in grado di autoprogrammarsi e di consentire ingenti risparmi energetici, oppure a strade che mediante sensori mettano in tempo reale in condivisione dati inerenti il traffico e l’inquinamento. I settori che maggiormente possono trarre vantaggio da Internet delle cose sono disparati ma in particolare energia e trasporti potrebbero godere sin da subito di importanti benefici. Anche le aziende potranno godere di Internet delle Cose utilizzando gli oggetti intelligenti per ottimizzare il consumo di risorse grazie alla segnalazione di sprechi e guasti, ma anche i flussi di movimentazione di merci e persone scegliendo sempre i percorsi più idonei sulla base del traffico e della tipologia di spostamento. Insomma Internet delle Cose rappresenta un mondo nuovo e ancora largamente inesplorato che potrebbe consentire alle piccole e medie aziende di ottenere dei vantaggi concreti mediante l’elaborazione rapida di informazioni strategiche che potranno servire a migliorare i processi decisionali sotto tutti i punti di vista. In ogni caso molti oggetti di Internet delle Cose hanno già ampia diffusione nel mondo odierno, basti pensare ai cosiddetti oggetti wearables come occhiali interattivi, bracciali da fitness, orologi etc.. Negli ultimi anni grazie anche al progresso tecnologico Intenet delle Cose è diventata una vera e propria nuova dimensione tecnologica attraverso cui è possibile mettere a sistema il mondo analogico mediante accessi in grado di veicolare tutta una serie di informazioni.

Posturologia Torino

Posturologia Torino: massaggi e esercizi mirati al benessere

Grazie alle sedute di posturologia Torino qualunque dolore potrà essere alleviato

Molti decidono di recarsi nei centri specializzati in Posturologia di Torino perché affetti da disturbi o sintomi anche molto fastidiosi come cefalee, cervicalgie, dolori articolari, lombalgie, vertigini e dolori muscolari. La Posturologia Torino è una disciplina completa che studia la postura e il coinvolgimento dei recettori posturali nelle alterazioni funzionali, ovvero strutture dell’organismo che sono coinvolte nel modello organizzativo del sistema posturale. Nei centri di posturologia di Torino ci si può sottoporre a tutta una serie di esami volti a individuare eventuali disfunzioni dei recettori posturali e correggere le eventuali alterazioni della postura. Spetterà ovviamente solo al posturologo eseguire tutti i test del caso per proporre un piano di intervento specifico tagliato espressamente sulle necessità di ciascun paziente. I recettori che vengono presi in considerazione della Posturologia Torino e non solo sono quelli oculari, che riguardano la vista, quelli vestibolari, che servono a valutare la gestione del disequilibrio del sistema posturale, quelli dento-occlusali, cutanei e podalici.

Nei centri di Posturologia presenti a Torino il posturologo dopo aver eseguito tutta una serie di esami sul paziente elabora un piano di intervento che prevede l’esecuzione di esercizi di riprogrammazione posturale come la ginnastica ortottica, la ginnastica propriocettiva ed esercizi per il piede. Spesso ci si rivolge ai centri di Posturologia Torino anche per correggere disfunzioni del rachide e del piede in età infantile e adolescenziale come la scoliosi, l’ipercifosi, l’iperlordosi, il piede piatto, asimmetrico e cavo. Non è inoltre insolito che la Posturologia si avvalga a volte di sinergie di intervento con l’Osteopatia così da eliminare eventuali disfunzioni dell’organismo. Nei centri specializzati in Posturologia Torino viene eseguita l’analisi posturale dal terapeuta così da valutare in modo corretto la fisicità del paziente e stabilire il suo atteggiamento posturale rispetto alla posizione ideale corretta. Si tratta di un confronto necessario per capire il modo corretto di procedere e il confronto rispetto alla posizione ideale viene attuato sul piano frontale, orizzontale o trasversale e sagittale. Nei centri di Posturologia Torino verrà esaminato anche il tono muscolare osservando la reciproca posizione dei componenti scheletrici e saggiando la resistenza opposta dai muscoli allo stiramento così da rilevare tutte le eventuali modificazioni dell’attività motoria.

Chiaramente l’analisi posturale del paziente viene eseguita da parte del posturologo nei centri di Posturologia Torino utilizzando l’apposita strumentazione professionale, e solo in un secondo momento il paziente verrà sottoposto a tutta una serie di test mirati a rilevare eventuali disfunzioni dei ricettori principali e quindi ad analizzare la situazione specifica del paziente andando a individuare le origini dello scompenso e della postura. E’ stato infatti ormai ampiamente dimostrato come le posture scorrette possano influire direttamente sulla prevenzione e l’insorgenza di determinate patologie. E’ proprio una postura scorretta infatti a determinare il possibile manifestarsi di dolori e disturbi che finiscono per influire anche psicologicamente sulla quotidianeità dei pazienti. Per imparare come tenere una postura corretta quindi è importante recarsi in un centro di Posturologia Torino per ascoltare i suggerimenti diretti di un posturologo e trarre un vantaggio concreto già dopo poco tempo.