Archivi categoria: Viaggi

Viaggio a Milano

Cosa andare a vedere a Milano

Mi sono recato a Milano alcuni giorni fa e voglio raccontarvi qui il tour che ho fatto, in modo da aiutarvi qualora steste progettando un viaggio nella famosa città che è anche la capitale della moda.

Sono partito dalla mia cittadina del sud Italia chiedendomi cosa vedere a Milano, dal momento che ho sempre pensato che fosse una città grigia e fredda, interessata solo al business e poco all’architettura, ai musei e ai monumenti, mentre invece dovetti ricredermi. Milano offre ai turisti innumerevoli opportunità per accrescere la propria cultura e, anche in appena 2 giorni, potrete visitare Milano e imparare a conoscerla.

Il simbolo della città è il Duomo e, se vi state domandando cosa vedere a Milano, è da qui che dovete partire. Il Cenacolo di Leonardo da Vinci è un’altra attrazione che non ci si deve lasciar sfuggire: esso è conservato nel refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie e possono accedervi solo 25 persone per volta ogni quarto d’ora, quindi vi consiglio di recarvi presto per ammirarlo in quanto, specialmente nei giorni festivi, potreste trovare coda.

La Pinacoteca di Brera è anch’essa molto importante e al suo interno vengono esposte le opere più belle e significative realizzate dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti. Il Castello sforzesco è da non perdere per al sua eleganza e magnificenza, così come un giro alla Galleria Vittorio Emanuele e una passeggiata per i navigli.

Decidete, in base a quanti giorni avete di tempo, cosa vedere a Milano e vincete lo stereotipo che sia solo una città dedita al business: anche Milano ha tantissimo da offrire agli appassionati di cultura!

Personalmente, posso confessarvelo, ero un po’ restio quando i miei amici mi hanno proposto un viaggio a Milano, dal momento che avevo sentito parlare tante persone della città, le quali mi avevano detto che era fredda e grigia e le persone scorbutiche e sempre di corsa. Quello che scoprii, quando ebbi la possibilità di visitare al città di persona, fu di un posto assolutamente delizioso, caotico e metropolitano sì, ma dipendeva molto dalla zona nella quale ci si trova. Optando per aree più piccole e meno turistiche della città è possibile girare per i quartieri più serenamente, trovare piccoli posticini molto buoni ove fermarsi per gustare un buon pranzo o una cena e recarsi ai musi prendendo le varie linee di metro o i pullman, in modo da non essere costretti a usare la macchina.

Ci sono molte zone da visitare assolutamente a Milano e numerosi musei e luoghi di interesse. Qualche esempio? Il Duomo e l’osservatorio astronomico, due interessanti poli assolutamente da vedere e visitare, perdendo anche del tempo a soffermarsi su piccoli particolari e attingere quanto più possibile da questa esperienza, almeno una volta nella propria vita.

Se avete un po’ di tempo a disposizione e volete sfruttarlo per visitare la principale città del nord Italia, la capitale della moda e sede della borsa italiana, cercate sui siti delle compagnie di volo low cost se ci sono valide offerte per Milano.